Brescia 030.7776761
header header

News

12 APRILE 2016
Diritto all'Oblio: nuovo passo del Garante Protezione Dati Personali

Si allega il provvedimento del Garante Protezione Dati Personali italiano dell'11.02.2016 con il quale viene costretto Facebook (colpito nel vivo direttamente nella roccaforte irlandese) a fornire ad un cliente tutti i dati relativi alla sua persona detenuti dalla compagnia social, con particolare riferimento ai dati anche relativi ad account "falsi", in virtù dei quali alcuni soggetti hanno posto in essere delle minacce al solo scopo di estorcere denaro al malcapitato ricorrente.

Rimane sempre altissima l'attenzione dello Studio per il Diritto dell'Internet, con particolare riferimento a tutte le lesioni che potrebbero svilupparsi sia in relazione al c.d. furto d'identità, sia riguardo a tutte le situazione gravemente lesive attinenti allo spionaggio e alla divulgazione di segreti industriali.

Sperando di fare cosa gradita.

Lo staff R&S dello Studio.


pdfProfili-social-falsi-il-provvedimento-del-Garante-privacy-11-febbraio-2016.pdf

08 MARZO 2016
Il data privacy officier: il professionista necessario

Seguendo le indicazioni fornite nella nostra precedente scheda, alleghiamo la prosecuzione con specifico riferimento alla figura professionale del responsabile per la protezione dati, figura sempre più necessaria in ogni impresa di medie dimensioni e in ogni Ente Pubblico.

Cordialmente

Lo Studio


pdfdata officer_novità 2016.pdf

07 MARZO 2016
La nuova Privacy: lo Studio al centro del dibattito comunitario

Gentili Lettori,

alleghiamo scheda utile a comprendere, dopo le prime sommarie letture del Regolamento Europeo, le novità in materia di Privacy del 2016.

Cordialmente

Lo Studio


pdfLa nuova Privacy # 1.pdf

25 FEBBRAIO 2016
Rete d'Impresa: nuova testimonianza dello Studio

Si allega l'intervento dell'Avv. Riccardo de' Medici sul primo numero annuale della rivista Happy Aquatics.

L'Avvocato tocca temi di grandissima attualità e di grande senso pratico, cercando di sensibilizzare ulteriormente gli addetti ai lavori sull'uso e sull'abuso dello strumento aggregativo in oggetto.

Cordialmente

Lo Studio


pdfarticolo HA 1_2016.pdf

20 FEBBRAIO 2016
Start Up innovative senza Notaio: il Ministero dello Sviluppo Economico vara il modello standard

Con Nota del Ministero dello Sviluppo Economico viene varato il modello standard,rivolto alle PMI Innovative, necessario per l'iscrizione nella sezione specializzata del Registro Imprese. Con questa iscrizione è possibile accedere a bandistiche dedicate e a sgravi fiscali annualmente previsti.

Alleghiamo documentazione con lo schema di atto costitutivo standard.

Cordialmente

Avv. Riccardo de' Medici

 


pdfSTART-UP-INNOVATIVE-DECRETO-DI-APPROVAZIONE-DEL-MODELLO-STANDARD-1-.pdf