Brescia 030.7776761
header header

News

05 GENNAIO 2016
Riattivazione servizio news

Dopo un periodo di straordinari carichi di lavoro per lo Studio, impegnato tutt'oggi con una grande procedura concorsuale che ha investito molte imprese italiane del settore calzaturiero e con l'acquisizione, dal punto di vista della consulenza legale a tutto tondo, di una società multinazionale del settore della grande distribuzione, viene riattivato il servizio news del nostro sito internet.

Proprio in relazione al sito, lo Studio conferma la volontà di procedere ad un rapido restyling al fine di consentire una maggiore fruizione dei servizi per i nostri clienti e tenere sempre informati gli utenti del web circa le nostre iniziative e le più importanti novità legislative.

A tutti un buon 2016!

Lo Studio Legale Caruso, Rivellini, de' Medici

Sedi di Brescia e Grumello del Monte (BG)


05 GENNAIO 2016
PMI e fruizione del c.d. credito a tasso zero: dal 13 gennaio al via le domande

Dal 13 gennaio 2016 sarà attivata sul portale Invitaliala la piattaforma di accesso alle agevolazioni per le c.d. nuove imprese a tasso zero. Tali imprese devono essere composte da giovani e donne che volessero avviare una micro o piccola impresa.

Invitalia ha reso noto altresì che la somma richiesta in agevolazione (che deve essere necessariamente corredata da un piano di impresa e dalla relativa documentazione) potrà essere restituita in otto anni a decorrere dall'erogazione dell'ultima quota a saldo del finanziamento concesso.

Il finanziamento sarà assistito da garanzie reali sui beni oggetto del piano di finanziamento stesso per un valore pari all'importo finanziato.

Qualora ciò non sia possibile (poichè il piano di finanziamento è finalizzato ad opere di ristrutturazione) sarà necessaria la garanzia fideiussoria bancaria o assicurativa a favore di Invitalia, attraverso lo schema reso noto dallo stesso ente.

Attenzione, le domande saranno valutate secondo l'ordine cronologico di ricezione.

Una prima importante agevolazione 2016, soprattutto per il tasso zero concesso, da non farsi scappare.

Avv. Riccardo de' Medici

 


27 OTTOBRE 2015
Reti d'Impresa nel settore Agroalimentare: le novità dalla circolare Mipaaf

Siamo lieti di allegare la Circolare del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali relativo alle incentivazioni per le nuove (e già costituite) reti d'impresa nel settore Agroalimentare.

In particolare vengono presentate le modalità di accesso all'incentivazione (credito d'imposta) stabilendo gli incestimenti agevolabili, le soglie minime di spesa eleggibile e le relative misure di agevolazione.

Prendiamo spunto da tale valutazione per cercare di far comprendere, ancora di più, l'importanza che sta assumendo la forma aggregativa del contratto di Rete nel nostro ordinamento giuridico.

Il nostro Studio sempre in prima linea.


pdfagricoltura_20151016.pdf

05 OTTOBRE 2015
Al via il Bando Brevetti +2: domande da domani 6 ottobre 2015

E' in dirittura d'arrivo il nuovo Bando Brevetti +2 che non sstituisce ma affianca il vecchio bando Brevetti +, già attivo dall'agosto 2011.

Con questo bando vengono previsti delle elargizioni "premiali" alle società italiane che abbiano voluto tutelare la loro proprietà industriale brevettabile con una domanda di brevetto in Italia o con l'estensione di un brevetto italiano in Europa.

In allegato la scheda tecnica riepilogativa.

Lo Studio sempre a fianco delle PMI innovative.

Avv. Riccardo de' Medici


pdfbrevetti +2 nuovo.pdf

18 SETTEMBRE 2015
Osservatorio ICT e Professionisti Politecnico di Milano: confermata la presenza dello Studio

Confermata anche per quest'anno la presenza dello Studio Legale nella persona dell'Avv. Riccardo de' Medici nel board dell'Osservatorio Permanente per ICT e Professionisti.

Il primo incontro è stato fissato per il 28.09.2015 nel quale avremo la possibilità di apprezzare l'intervento del Dott. Paolo Tebaldini di Brescia, illustre collaboratore per alcune cause anche del nostro Studio Legale.

L'incontro sarà il primo di una lunga serie, incentrati a conoscere e condividere alcune problematiche legate alla digitalizzazione degli studi professionali.

Per l'ambito forense, particolare attenzione al Processo Civile Telematico e ad alcuni aggiornamenti che verranno proposti al CNF nei prossimi mesi.

In fase di analisi anche l'adesione all'Osservatorio IoT (Internet of Things) nato sempre all'interno del Politecnico di Milano - School of Management (MIP).